Avete mai desiderato uno chef personale?

Vengo, cucino a casa tua e dormo sul divano!

Immaginate uno chef che viene a casa vostra e cucina per voi. Magari in una giornata piena di impegni in cui l’ultima cosa che vorreste fare è mettervi la parannanza e iniziare a cucinare.
Difficile? Bè si… ma non impossibile!

È una moda, soprattutto italiana, che sta letteralmente spopolando. Ma anche in America si è mosso qualcosa in tal senso, tanto da convincere il marketing di Pasta Garofalo a promuovere un’interessante campagna di social media marketing negli Stati Uniti che ha preso il nome di “The sleepover chef“.

L’evento si sviluppava nella maniera seguente: tu offrivi ospitalità per una notte allo chef/attore di Garofalo (Giacomo Baldi) e lui veniva a cucinare a casa tua, dispensando consigli di cucina italiana.

Come prevedibile la campagna ha avuto un enorme successo, i partecipanti per qualificarsi non dovevano far altro che mettere un “mi piace” sulla pagina Facebook ufficiale dello Sleepover Chef Contest e spiegare poi con una frase simpatica, le motivazioni per cui lo chef avrebbe dovuto trascorrere la serata a casa loro. Di seguito un paio di link con alcune foto dell’evento: Link 1Link 2

179770_607612629248899_2045350558_n-620x443

E così ancora una volta Garofalo è riuscita a venire incontro alle esigenze dei gastro appassionati (americani questa volta), coinvolgendo, ancora una volta, il mondo del web. E senza deludere assolutamente le aspettative!

Lascia un Commento